Radio Tolfa Europa

Le Orme

le orme 5

Michi Dei Rossi (batteria)

“Il prog rock ha in sé tutto quello che non si sente nelle radio commerciali, nelle televisioni e nelle classifiche. La musica deve essere libera da schemi, da costrizioni commerciali, deve esprimere in pieno la personalità dell’artista”.

“La musica quando è di spessore non ha tempo. Accomuna persone di ogni età, come succede ai nostri concerti, dove giovani e meno giovani, famiglie intere cantano e si divertono assieme a noi”.

le orme 10

Aldo Tagliapietra (voce, basso; ex-Le Orme)

Psichedelia. “Alla fine degli anni 60, i gruppi venivano dal beat, come i Pink Floyd di Syd Barrett. Il nostro Syd era proprio Smeraldi. Siamo tutti passati alla psichedelia. Jimi Hendrix ha cambiato il corso della musica. Sono arrivati i Cream, con Eric Clapton, che proveniva dal blues. Anche Le Orme sentirono si sono convertiti alla musica psichedelica”.

Anni 70. “E’ stata una decade fondamentale per il rock, caratterizzata da molta sperimentazione e improvvisazione. Le canzoni contenevano lunghi assolo. C’era il desiderio di fare cose musicalmente diverse”.

“I gruppi italiani sono nati all’inizio degli anni 60, nel periodo beat. Tutti riproponevamo canzoni di gruppi inglesi e americani. Nel 1970 le cose sono musicalmente cambiate. Le band hanno iniziato a proporre composizioni ispirate alla musica classica e alla lirica. Personalmente, essendo anche un chitarrista acustico, ho scritto diverse ballate”.

le orme 9

Festival di Wigth. “E’ stato un viaggio romantico, avventuroso. Abbiamo scoperto che molti gruppi si esibivano in trio (basso, batteria, organo Hammond): Quatermass, Atomic Rooster, Nice. Rientrati in Italia, abbiamo deciso di intraprendere quella strada”.

Collage. “Abbiamo raggiunto il successo grazie a “Per voi giovani”, trasmissione radiofonica della RAI, curata da Paolo Giaccio e Carlo Massarini. All’epoca siamo stati ospiti in TV a “Speciale per voi” di Renzo Arbore, e a “Senza rete”, dove abbiamo suonato accompagnati dall’orchestra del Maestro Pino Calvi. La RAI voleva rinnovarsi. In quel periodo si sono imposti anche la Premiata Forneria Marconi, il Banco del Mutuo Soccorso, il Rovescio della Medaglia, gli Osanna”.

Emerson, Lake & Palmer. “Nel 1972, a Londra,  abbiamo conosciuto Keith Emerson (tastiere(, Greg Lake (voce, basso) e Carl Palmer (batteria). Tra Emerson e noi è nata una sincera amicizia. Rimase colpito favorevolmente dal nostro album “Collage”.

Dal progressive rock alla disco music. “Verso la metà degli anni ’70 è esplosa la disco music, tutto quello che c’era prima è stato spazzato via. Da un giorno all’altro siamo stati messi da parte. Negli anni ’80 i fan ci avevano dimenticati. Per essere rilanciati abbiamo accettato di prendere parte a due edizioni del Festival di Sanremo”.

augusto.sciarra@radiotolfaeuropa.it

 

 

 

Radio Tolfa Europa
rte logo

Registrazione al Tribunale di Civitavecchia n. 2/2020 (Registro Stampa) il 22/07/2020

Contatti
direttore responsabile

Augusto Sciarra

INDIRIZZO

Via della Concia 53

00059 Tolfa

Phone

+39 329 7112630

Le nostre APP
Torna su