Radio Tolfa Europa

Venezia 78: Serena Rossi

“Non ho mai puntato sull’avvenenza. Non amo ostentare, cerco di proteggere il mio privato”.

“Non ho mai troppe aspettative sul lavoro. Non c’è niente che desideri a ogni costo. Sto con i piedi ben piantati per terra, nel presente. Ammetto di avere avuto tante soddisfazioni”.

“Nella mia famiglia c’era sempre tanta musica. Ho iniziato a cantare a 14 anni, esibendomi ai matrimoni, ai battesimi, nei ristoranti. Una sera, mentre ero in un locale a Sorrento a cantare, con mio padre che mi accompagnava, si è avvicinato un manager che mi ha suggerito di partecipare al casting per uno spettacolo che stavano preparando. E così a sedici anni ho esordito a teatro”.

“Dal 2003, per sei anni, ho recitato in “Un posto al sole”. Quella esperienza mi ha insegnato a stare in scena dal punto di vista tecnico, fisicamente, a muovermi bene”.

“Recitare mi dà la possibilità di vivere vite altrui. Preferisco lo stile di Marcello Mastroianni a quello di Robert De Niro. Amo calarmi nel personaggio nel momento in cui viene dato il ciak. Non posso restarne schiava prima e dopo”.

“Una cosa è venire al Festival di Venezia con un film in concorso o fuori concorso, e un’altra è essere la madrina. Sono tre grandi emozioni, ma completamente differenti. Questa volta ho un ruolo istituzionale. Porterò comunque me stessa, il mio entusiasmo, il mio ottimismo, il mio sorriso”.

“Del mio lavoro amo il set con le sue emozioni, tensioni, pause, ma grande fratellanza. Tutti hanno l’obiettivo comune di dare il meglio”.

 

 

 

 

 

Radio Tolfa Europa
rte logo

Registrazione al Tribunale di Civitavecchia n. 2/2020 (Registro Stampa) il 22/07/2020

Contatti
direttore responsabile

Augusto Sciarra

INDIRIZZO

Via della Concia 53

00059 Tolfa

Phone

+39 329 7112630

Le nostre APP
Torna su