Radio Tolfa Europa

La Libreria di Radio Tolfa Europa

libri 2

L’enigma della camera 622 (Joel Dicker)

Fine settimana di dicembre, il Palace de Verbier sulle Alpi svizzere ospita la festa di una banca d’affari di Ginevra, che si appresta a nominare il nuovo presidente. La notte della elezione un omicidio nella stanza 622 scuote il Palace de Verbier, la banca e l’intero mondo finanziario svizzero. L’inchiesta della polizia non riesce a individuare il colpevole, e al Palace de Verbier ci si affretta a cancellare la memoria del delitto per riprendere la normalità. Quindici anni dopo un ignaro scrittore sceglie lo stesso hotel per trascorrere qualche giorno di pace, ma non può fare a meno di farsi catturare dal fascino di quel caso irrisolto, e da una donna avvenente e curiosa che lo spinge a indagare su cosa sia veramente successo. L’abilità dello scrittore coinvolge chi sta leggendo, avvolgendolo in una spirale narrativa dalla quale è difficile venirne fuori.

A una certa ora di un dato giorno (Mariantonia Avati)

Emma è sposata con Luca, hanno un figlio, una vita apparentemente normale: il passato complicato di Luca, la perdita del fratello, le scelte sbagliate, i dissidi fra i genitori di Emma, la paura dell’amore, la fiducia nell’amore. Sono convinti di poter superare ogni cosa. Ma trascorsi alcuni anni tutto è pronto a esplodere: il loro matrimonio nasconde un cuore nero che fagocita i sentimenti, i ricordi, le promesse. La protagonista gioca una parte intensa nella quale molte donne possono ritrovarsi.

Una Cadillac rosso fuoco (Joe Lansdale)

Ed Edwards lavora nel business delle auto di seconda mano. Settore fatto di contachilometri truccati, catorci arrugginiti. Appesantito da una madre alcolizzata, aspetta la chance giusta per svoltare. Quando si ritrova a pignorare una Cadillac che i proprietari hanno smesso di pagare, il suo momento sembra arrivato. La Caddy era di Frank Craig e del suo schianto di moglie Nancy, proprietari di un drive-in e un cimitero per animali. Stufa del marito ubriacone, Nancy propone a Ed di uccidere Frank, e riscuotere l’assicurazione e gestire insieme gli affari.

Sentenza artificiale (Barbara Baraldi

In un’aula del palazzo di giustizia di Roma il manager Aristotile Damanakis presenta LexIA l’algoritmo di “sentenza artificiale” che rivoluziona il processo penale. A stabilire la colpevolezza di un imputato sarà un programma in grado di considerare circostanze, prove, testimonianze, attenuanti. Un algoritmo decide se una persona ha commesso o no un delitto. La coraggiosa Cassia, che scopre un’anomalia nel codice di LexIA che potrebbe comprometterne l’imparzialità. La ragazza non ha dubbi: qualcuno ha violato la sandbox di protezione del sistema. Da quel momento Cassia diventa un bersaglio. Nel complotto sono implicati gli stessi organismi che dovrebbero garantire l’imparzialità della giustizia.

Ogni giorno ha il suo male (Antonio Fusco)

La provincia toscana di Valdenza è scossa dall’omicidio di una donna che viene ritrovata in casa, in una posizione innaturale e con una fascetta stringicavo attorno al collo. Per il commissario Casabona qualcosa non quadra. Capisce che l’omicidio è l’inizio di un gioco pericoloso in cui le regole sono quelle folli di un serial killer.

Il commissario Casabona è un personaggio profondo, un uomo che sa mettersi in discussione, che tiene in giusto conto i suoi collaboratori. Indaga affrontando tutti gli indizi che il caso gli pone e l’indagine gli mette davanti.

Il libro fa riflettere su cosa significa essere un poliziotto, su cosa muove un essere umano a rivoltarsi contro i propri simili, seminando morte. L’assassino ha subito un torto, che ha deciso di restituire moltiplicato per cinque, fino a giungere ad un ultimo scempio sull’altare della vendetta.

Radio Tolfa Europa
rte logo

Registrazione al Tribunale di Civitavecchia n. 2/2020 (Registro Stampa) il 22/07/2020

Contatti
direttore responsabile

Augusto Sciarra

INDIRIZZO

Via della Concia 53

00059 Tolfa

Phone

+39 329 7112630

Le nostre APP
Torna su